Il Movimento Nell’Arte In Un Film Su Jerome Kirk al Sebastopol Documentary Film Festival

Per rappresentare il movimento nell’arte, gli artisti e designer utilizzano una varietà di ritmi visivi, regolari o alternati che permettono agli occhi degli spettatori di seguire la composizione ad avere la sensazione del movimento. Dunque Il ritmo è il principio dell’arte che indica il movimento attraverso la ripetizione di elementi o oggetti. Spesso gli artisti per aggiungere movimento ad una composizione usano alcuni dispositivi, tipo curvature o linee diagonali. Generalmente il movimento rappresentato nell’arte cinetica può essere reale o illusorio.

Lo sa bene Jerome Kirk (nato a Detroit nel 1923) che con un film prodotto e diretto da  James Ashley celebra la sua Arte in Movimento. L’artista inizialmente influenzato da Alexander Calder, David Smith e Harry Bertola comprende le dinamiche del movimento nella rappresentazione scultorea. Ma presto trascende dai grandi maestri per fissare nuovi standard nell’ambito della scultura cinetica. Il film presenta più di sessanta opere e racconta la passione e l’impegno che questo artista ha seguito nel corso della sua vita.

Il film è stato selezionato al Sebastopol Documentary Film Festival 2015, un festival che porta avanti i documentari indipendenti e che si terrà a Sonoma – California dal 26 Marzo al 29 Marzo 2015

Di seguito il trailer del film Su Jerome Kirk

 

KIRK – Official Trailer 2015 Sebastapol Documentary Film Festival from Searchlight Films on Vimeo.