Le eccezionali immagini del restauro della Nike di Samotracia

Da qualche mese ormai, la famosissima scultura greca, risalente al II secolo a.C., la Nike di Samotracia,  è ritorna alla sommità dello scalone del Museo del Louvre.

La statua in marmo di pario attribuita a Pitocrito e databile intorno 200-180 a.C rappresenta una giovane dea alata, identificata come la personificazione della Vittoria. L’opera fu ritrovata nel 1863 a Samotracia, un’isola del mar Egeo, da Char­les Cham­poi­seau. 

Per riportare l’opera al suo antico splendore ci sono voluti dieci mesi di lavoro e quattro milioni di euro, un milione di questi è stato ricavato dalle donazioni di circa 6.700 persone che hanno contribuito alla raccolta fondi denominata “Tutti mecenati!”. 

Nel video è documentata solo una parte delle varie fasi che hanno contraddistinto il restauro della celeberrima scultura: la pulitura e la nuova stuccatura.

Per ulteriori informazioni sull’analisi dell’opera e le fasi di restauro vi consigliamo di cliccare qui 

Nike-Samotracia_Louvre

 

Sosteneteci con le vostre condivisione, i vostri commenti e i vostri Mi Piace e invitate i vostri amici

su Mondo Scultura su Facebook Scultura

 

 

 

One thought on “Le eccezionali immagini del restauro della Nike di Samotracia

Comments are closed.