Un Ritratto Poetico Della Grande Scultrice Barbara Hepworth. Non Perdetevi Le Eccezionali Immagini Dell’Artista Al Lavoro

maxresdefault

 

“Figures in a Landscape” è un bellissimo ritratto poetico su una delle più grandi scultrici del XX secolo Barbara Hepworth. Il breve estratto narrato dal poeta e scrittore britannico Cecil Day-Lewis ci offre una intensa immagine dell’artista al lavoro attorniata dai paesaggi ultraterreni della Cornovaglia.

Barbara nacque nel 1903 a Wakefield in West Yorkshire ma si trasferì in Cornovaglia assieme al suo secondo marito Ben Nicholson e alla sua giovane famiglia nel 1939, allo scoppiare della Seconda Guerra Mondiale. Lavorare in quei luoghi e avere uno studio fu una cosa incredibilmente eccezionale per l’artista che scrisse “Trovare Trewyn Studio è stato una specie di miracolo avevo a disposizione uno studio, un cortile e un giardino in cui lavorare all’aria aperta, in uno spazio aperto”.  E lì che oltre a dedicarsi all’intaglio del legno e alla lavorazione della pietra, intorno agli anni ’50 inizia a creare sculture in bronzo e opere su scala monumentale sfruttando quel meraviglioso giardino trasformato in uno stupefacente spazio espositivo.

Godetevi le meravigliose immagini del paesaggio della Cornovaglia arricchito dalla presenza di Barbara Hepwoth al lavoro.